Nius! SATYRICON

saty

Le leggende del black metal SATYRICON pubblicheranno il loro attesissimo nono album in studio ‘Deep calleth upon Deep‘ il 22 settembre su Napalm Records.
Il duo capitanato dal visionario Satyr, dopo avere pubblicato la title track, rende oggi noto il secondo singolo per la canzone ‘To your brethren in the dark‘!

Continue reading “Nius! SATYRICON”

Annunci

Avatarium- esce Hurricanes and Halos

b7eda6ed-8c79-4714-8311-f72ec6bafdf8Belle notizie che ci arrivano in casella e che vi giriamo con grandissimo piacere.

La tempesta è arrivata a riva e il terzo disco degli AVATARIUM vede oggi la luce!
Finora i doomster svedesi hanno ricevuto ottime recensioni in tutta Europa:

METAL HAMMER (D) #1 album del mese
SWEDEN ROCK (S) #1 album del mese
AARDSCHOK (NL), #1 album del mese
ROCK HARD (F) #1 album del mese
SCHWERES METALL (D) – album del mese (9,5/10)
THE METAL GODS MELTDOWN – album del mese (10/10)
ROCK HARD (D) #2

Continue reading “Avatarium- esce Hurricanes and Halos”

Void Cruiser nuovo album a Febbraio

vc

I cosmonauti finlandesi VOID CRUISER svelano l’artwork e il primo singolo del nuovo album “Wayfarer”. La canzone “I didn’t lie but I know now that I should have” è disponibile a questo indirizzo: https://youtu.be/s0n5zTSWpXs
La band dichiara: “Questo singolo è un assaggio del nostro nuovo album ‘Wayfarer’. ‘I Didn’t Lie But I Know Now That I Should Have’ è una delle due prime canzoni composte per il disco ed è diventata una pietra di paragone per il resto del processo compositivo. Chi ha ascoltato il nostro album di debutto si accorgerà che questa volta siamo andati più a fondo nell’esplorazione dell’ignoto sonoro ed abbiamo domato alcune precedenti eufonie. Speriamo che questo brano, che ha un significato così profondo per noi, sia significativo anche per tutti voi”.

“Wayfarer” dei VOID CRUISER, un massiccio lavoro heavy space/fuzz con commistioni metal, verrà pubblicato in CD/DD da ARGONAUTA Records il 27 febbraio 2017. I pre-ordini sono attivi qui: http://bit.ly/2iglk1d
TRACK LIST:

  1. A day on which no man was born
  2. I didn’t lie but I know now that I should have
  3. As we speak
  4. Madonnas and whores
  5. Seven years late
  6. All over nowhere
  7. Maailman kallein kaupunki

Novità in casa Suicide Silence

ssI SUICIDE SILENCE hanno recentemente filmato una intervista molto introspettiva a 360°, in cui la band parla della realizzazione del nuovo album omonimo. La prima parte è disponibile qui: https://youtu.be/m-aZPUrIH1o

Il disco è stato prodotto da Ross Robinson (KORNSLIPKNOT) e mixato da Joe Barresi (TOOL, QUEENS OF THE STONE AGE). I pre-ordini sono già attivi qui: http://nblast.de/SSSuicideSilenceNB

Durante un’esibizione al Knotfest 2016 la band ha realizzato un video per la canzone “Doris” che vede Jose Mangin (SiriusXM’s Liquid Metal) ospite alla voce.

https://youtu.be/KQgMTuyjATk

I SUICIDE SILENCE pubblicheranno il nuovo album il 24 febbraio su Nuclear Blast Entertainment/Warner.

Dimmu Borgir il ritorno.

dimmu

I giganti norvegesi del symphonic black metal DIMMU BORGIR finalmente riemergono dai meandri dell’oscurità, trasformando il 2017 come l’anno del loro monumentale ritorno.
Il 14 aprile 2017 pubblicheranno su Nuclear Blast l’attesissimo DVD “Forces Of The Northern Night”, contenente due rituali dal vivo: il leggendario show tenutosi a Oslo con la Norwegian Radio Orchestra e un coro, e la loro esibizione al Wacken Open Air 2012 con quasi cento musicisti sul palco.
Entrambi i concerti presentano uno spettacolare scenario sonoro di rabbioso black metal sorretto da un’epicità orchestrale e dall’immagine unica della band.

Continue reading “Dimmu Borgir il ritorno.”

Luca Turilli’s RHAPSODY svelata la prima canzone da “Cinematic And Live”

rhap

L’ultimo album dei Luca Turilli’s RHAPSODY, “Prometheus, Symphonia Ignis Divinus”, è destinato ad entrare nella storia della musica: sarà infatti il primo disco ad essere remixato in Dolby Atmos. Il rinomato produttore e ingegnere del suono Chris Heil (DAVID BOWIE, BRYAN ADAMS, SCORPIONS) ha mixato l’intero capolavoro in Dolby Atmos, candidando così questo album per una nomination ai Grammy 2017.

In aggiunta troverete due CD dal vivo nuovi di zecca, mixati da Christian “Moschus” Moos ai Spacelab Studio (Grefrath, Germania) e masterizzati da Simone Mularoni ai Domination Studio (San Marino).

Continue reading “Luca Turilli’s RHAPSODY svelata la prima canzone da “Cinematic And Live””

ZEAL & ARDOR pubblicano ‘Devil Is Fine’ su MVKA/Warner il 24 febbraio 2017

zeld

Immaginate questa scena: Django di Tarantino sacrifica una capra sul palco mentre, da dietro, intimidatori canti di schiavi tuonano, e stridenti riff di chitarra ardono. Poi una catena tintinna, evocando un’assemblea satanica, e si fa strada attraverso le melodie stranamente familiari del black metal norvegese. Questo mix di generi che ha attirato l’attenzione in rete a partire da aprile 2016 appartiene agli Zeal & Ardor.

Continue reading “ZEAL & ARDOR pubblicano ‘Devil Is Fine’ su MVKA/Warner il 24 febbraio 2017”

I 100 migliori dischi Black Metal

black-metal

Edizioni BMS pubblica i I 100 MIGLIORI DISCHI BLACK METAL, a cura di Stefano Cerati, Roberto D’Errico e Barbara Francone. Il libro sarà disponibile dal 10 dicembre.
È possibile pre-ordinarlo al costo di 10 € spese di spedizione incluse qui.

Il black metal ha avuto una rilevanza tale nella storia del rock che è anche difficile considerarlo solo un sottogenere del metal. Ha una dignità propria e caratteristiche etiche e attitudinali che lo staccano nettamente da qualsiasi altra forma di musica estrema, anche se i primi semi sono germogliati dal metal classico degli anni ’80, dal thrash, ma anche dall’ala più estrema del punk.

Continue reading “I 100 migliori dischi Black Metal”

I WITCHWOOD pubblicano “Handful Of Stars” il 18 novembre su Jolly Roger Records

witchwood-handful-of-stars-2016-700x700Dopo l’acclamato album di debutto “Litanies From The Woods” (2015), i Witchwood tornano con un nuovo album il 18 novembre su Jolly Roger Records.

La band fondata a Faenza da Ricky Dal Pane (ex Buttered Bacon Biscuits, voce, chitarra e principale compositore) torna sul mercato con “Handful Of Stars”, contenente tre tracce inedite scritte per l’occasione, due cover, “Flaming Telepath” dei Blue Öyster Cult e “Rainbow Demon” degli Uriah Heep, a testimonianza dell’amore verso queste due seminali band, così importanti e fonte di ispirazione per il loro percorso musicale, ed una inedita versione della suite “Handful Of Stars” già contenuta in “Litanies From The Woods” con un nuovo intro mozzafiato, per un totale di 45 minuti di musica.

Continue reading “I WITCHWOOD pubblicano “Handful Of Stars” il 18 novembre su Jolly Roger Records”

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑