Deathgasm, non perdetevi questo film

deathgasm-posterArrivo con un ritardo bastardo su questo film assolutamente imperdibile non solo per chi è della mia generazione (’77) ma anche per chi ama il metal.
DEATHGASM è una miscela esplosiva di metallo urlante, splatter, comicità, citazionismo e demenzialità… un film 100%BACK IN BLACK…

e cercherò brevemente di farvi capire perché dovete guardarlo ora.

 

 

 

deathgasm-cover

Parto dalla storia. Brodie, metallaro dal gusto estetico nord europeo, si ritrova a vivere in una casa con i parenti, perché sua mamma ha dato fuori di matto, e quindi a trasferirsi in una nuova realtà, apparentemente bacchettona e moralista.

La scuola e il cugino lo accolgono al meglio, pestandolo, sparandogli piscio addosso e odiandolo.
In fondo con il suo aspetto e i suoi appetiti musicali, cosa volevamo, la banda del liceo a dedicargli una canzone?
L’aggravante -a una situazione tipicamente critica-  arriva quando si innamora della tipa che sta con il cugino, Medina, attirando su di sé ancora più amore e comprensione.

maxresdefault

deathgasm-header
Da disadattato totale, suonando la sua axe e disegnando fumetti inquietanti, riesce però a trovare il partner in crime in Zakk, bassista, animale e blackmetaller conosciuto al negozio di dischi, ALIEN RECORDS e insieme agli amici nerd e sfigati di Brodie formano una band, i DEATHGASM appunto, con cui girano un video in cui più attenti ritroveranno il mitico video degli IMMORTAL “Call of the wintermoon”.

black1

Tutto fila, non liscio, ma fila, finché i due capelloni non entrano nella casa di uno dei loro idoli, il solitario – e svalvolato – Rikki Daggers, incappando nell’ormai fuso artista e ricevendo da questo uno strano spartito con simboli satanici e macabri (ultimo gesto da vivo, visto che poi sarà brutalmente sgozzato da un misterioso killer).
Cosa accade? L’ovvio. I DEATHGASM suonano lo spartito evocando demoni e l’approssimarsi della fine del mondo, nonché le attenzioni di una setta che vuole che l’apocalisse arrivi al più presto. Gli unici a poter suonare al contrario lo spartito e a distruggerlo sono i nostri e hanno poco tempo, perché alle 3:00 di notte tutto cesserà di essere e nascerà il Demone Assoluto che dominerà la terra.
Da qui in poi tutto si riduce a poche parole: un’ecatombe gore-metal!

Il film oltre a essere un buonissimo specchio delle situazioni quotidiane che vive un giovane metallaro (ed è autobiografico in un certo senso, visto che il regista si è ispirato alla sua adolescenza metal) è godibilissimo perché cita e ripropone quel gusto horror delle pellicole anni ’80 come MORTE A 33 GIRI, piuttosto che THE GATE o LA NOTTE DEI DEMONI.
Ha il sapore ironico e comico (oltre che nelle scelte di make up dei demoni, delle battute e delle inquadrature) che ha reso celebre LA CASA e tutti i suoi epigoni e in più mi ha ricordato – in alcune situazioni – la demenzialità di FUSI DI TESTA e de LA NOTTE DEI MORTI DEMENTI (combattere con vibratori e dildo contro gli zii demoni, chi non vorrebbe farlo?).

dildo

deathgasm
Litri e litri di sangue, evirazioni, decapitazioni, chitarre con trapani annessi, scene che riportano in mente HEAVY METAL (l’immaginario di Brodie e di Medina, quando ascoltano metal che si concretizza in schitarrate in cima a montagne altissime, vestiti da guerrieri con compiacenti concubine) rendono questo film un vero e proprio capolavoro underground che può rendere felici i miei coetanei, i giovani metalheads, gli appassionati di horror e del divertimento puro.
Insomma, pellicola da godersi, nella versione uncut, con birra gelata, amici e cibo spazzatura.
Grandioso!

ALex
L’Alchimista

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...