Franco Baggiani – MEMORIES OF ALWAYS

Parla la notte, la città, il lento e articolato ribollire di una vita in sospensione continua tra l’angolo dei vicoli, il torrente dei marciapiedi e le luci dei locali e delle insegne accese.
L’album di questo conosciutissimo trombettista riporta alla mente i percorsi notturni di un’America lontana, nel tempo e nella distanza sociale, in quegli anni in cui il funk si muoveva agile e scattante sulle sonorità più disparate.
Tutto è in fermento in questo album composto da sei canzoni originali e la cover del maestro (anche di Baggiani, che lo omaggia con le sue venature, con i suoi percorsi stilistici, durante tutto l’album) Miles Davis “Black Satin”, in cui il trombettista italiano si muove completamente a suo agio.
MEMORIES OF ALWAYS – che abbiamo ascoltato anche in trasmissione – è una frenetica discesa nell’uomo, con spazi per recuperare aria e respiro, un suono che si unisce all’anima e la rende nomade.

ALex
The B.B. Dog

thebbdog@libero.it
backib@libero.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: