Intervista al fotografo FRANCESCO ACCARDO

Lo abbiamo conosciuto attraverso gli scatti della madrina del nostro palinsesto, MARIKA ESPOSITO, e ora finalmente parliamo di lui e del suo lavoro sulle pagine del nostro blog.
Francesco Accardo è un giovane fotografo dall’inarrestabile entusiasmo.

Buona lettura.

Alex per L’Alchimista
officinaalchemica@libero.it
Ogni mercoledì alle 11.30 e alle 17.00 Libri, cinema e fumetti su http://www.radiocentrofiuggi.it

Come ti sei avvicinato alla fotografia?
Intorno ai 15 anni con La mia prima macchinetta digitale. Ho iniziato a scattare foto per gioco alle mie amiche e fidanzate. Finché non ho deciso di comprare una reflex ed iniziarlo a fare in maniera “professionale”.

Quali sono i tuoi punti di riferimento ?
Nonostante stimi tantissimi fotografi sia in Italia che all’estero, l’unico fotografo che ha davvero influenzato il mio stile è stato Alvarado che ha una post produzione molto particolare e rende le sue modelle quasi dei cartoon. Uno stile al quale mi sono ispirato e che mi ha portato a distinguermi dalla fotografia classica che siamo abituati a vedere tutti i giorni.

Come è cambiato nel corso degli anni il tuo approccio allo scatto?
Credo sia normale che andando avanti si pretenda sempre di più dai propri lavori.. Mentre all’inizio mi “accontentavo” di scattare quello che improvvisavo sul set, ora dietro ogni scatto c’è un’idea precisa, una cura dei particolari (trucco, abbigliamento, posa, capelli, etc) e tutto un lavoro fatto prima di accendere la macchinetta.

Cosa cerchi nel soggetto delle tue foto?
Trasgressione… Ma non di quella scontata… Ormai anche il nudo non fa piu scandalo e riuscire ad arrivare allo scrutatore colpendolo gia a primo impatto non è semplice. Proprio per questo il soggetto che preferisco non è quello bello… Ma quello che arriva!

Quanto è difficile e quanto divertente lavorare con le fotomodelle?
Sicuramente è sempre un divertimento scattare con le modelle, soprattutto quando lavoro con ragazze che non hanno paura del giudizio degli altri. Le difficoltà sorgono quando devo lavorare con modelle piu “timide”, bisogna trovare set e pose adatti per ottenere sempre il miglior risultato.

Come ti relazioni quando un appeal non è proprio semplice?
Credo che sia successo solo una volta di non avere un buon feeling con una modella, ma se si è professionali si cerca lo stesso di dare il meglio per arrivare all’obiettivo comune di raggiungere il miglior risultato.Sicuramente però quando l’intesa fotografo/modella funziona… i risultati si vedono.

Che ne pensi dei selfie?
(Ahahahah questa l’hai scritta apposta per me?!?) Il selfie ormai è quasi il mio marchio di fabbrica, l’hashtag #SelfieConAccardo sta prendendo sempre piu piede… Chiunque mi incontri mi chiede un selfie, lo trovo un modo simpatico ed efficace per rendere le persone partecipi di un mio momento e della mia vita.

Qual è il tuo sogno nel cassetto come fotografo?
Sicuramente vedere i miei lavori su copertine di riviste importanti sarebbe un sogno che si avvera… Ma a prescindere spero di poter continuare a fare quel che amo… Perché “Scegli il lavoro che ami e non lavorerai neppure un giorno nella tua vita.”

I tuoi prossimi progetti?
Ho imparato a non parlare dei miei progetti futuri perche spesso sono stati “spunti” per altri fotografi privi di propria creatività… Quindi preferisco l’effetto sorpresa! Per i miei progetti futuri… “FOLLOW ME”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...