Alunah – “Awakening the forest”

Siamo in pieno revival doom, ormai è chiaro a tutti.

Gli Alunah (che hanno appena rilasciato il nuovo full lenght “Awakening the forest” per Napalm Records)  però vanno ad inserirsi in un panorama abbastanza complicato visto che il genere è, al momento, quanto meno inflazionato.

Il quartetto ha cercato di migliorarsi rispetto al precedente, molto buono, “White Hoaround”e se ci siano riusciti o meno lo lascio decidere a voi, dato che, personalmente, non ho sentito una vera evoluzione sebbene anche questo sia un album doom di livello molto alto.

Tutti gli ingredienti sono al posto giusto: chitarroni pesanti, bassi belli saturi, ritmiche ossessive e durata oceanica delle songs con  la voce di Sophie Day che ha, come sempre, quel tocco di magia che ipnotizza l’ascoltatore.

Il sound risulta scarno, ruvido, in una parola: doom.

Questo combo anglosassone mi mette sempre un po’ in difficoltà: ho come l’impressione che  non sfruttino appieno tutto il loro potenziale… ed è un peccato.

David Palombi

Back in Black
info:backib@libero.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: