Nibiru- Caosgon

Questa è una recensione “parte 1”, nel senso che dei Nibiru torneremo a parlare con la loro ultima strabiliante release.
Intanto ci occupiamo dell’origine del caos impressa in questo potente debut del trio torinese.
Bisogna partire dall’idea che questa band abbatte ogni tipo di pregiudizio critico e di ascolto, rendendo l’udito vittima di una trance potente e ipnotica che si muove da sonorità meditative fino a giri di basso capaci di inculcare il movimento estatico del corpo anche in un morto. Spesso il pensiero corre in India oppure tra rituali Hoodoo e Voodoo in un movimento sincretico ben congegnato.

Difficile scindere il fattore Rituale con quello dello Sludge, che qui si ribattezza appunto “Ritual Sludge”, perché entrambe le filosofie si abbracciano e mescolano in un mantra titanico, che grida, sussurra, ingoia e sputa fuori il pensiero stesso dell’umanità e dei suoi mostri.

Assolutamente catartico, questo disco raccoglie il caos primordiale, lo infligge e paradossalmente riordina l’esistente.
Un’epopea circolare.

ALex
Back in Black

info:backib@libero.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: