Hollow Leg “Instict” quando il groove è una sabbia mobile

Tornerà dal 3 Febbraio 2014, grazia ad Argonauta records, l’album degli HOLLOW LEG, “Instict”, al tempo auto prodotto dalla band stessa nel 2010.
Sin dall’ artwork si capisce benissimo che l’istinto di cui si parla è decisamente bestiale e affatto razionale, infatti le dieci tracce proposte dal quartetto picchiano duro e cattivo in quelle che sono le costole emozionali, tirando fuori -attraverso doom, sludge, sonorità alla Neurosis ma con un piglio anche più prettamente Paradise Lost in certe sfumature- una lenta e latente ferocia nell’ascoltatore.

Impossibilitato dal fermare il flusso carnivoro dell’album, Instict si risolve in una sabbia mobile da cui ogni salvezza è impossibile e dove lasciarsi andare e sprofondare, sembrano le uniche scelte sensate.
Di grande impatto è uno schiaccia sassi inarrestabile.
ALex

Back In Black
backib@libero.it

Ascolteremo in anteprima alcune tracce nella puntata del 24 Gennaio alle 22.30 su http://www.radiocentrofiuggi.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...